Annabelle 2: Creation

Regia: David F. Sandberg

Genere: Horror

Anno: 2017

Con: Stephanie Sigman, Alicia Vela-Bailey, Miranda Otto, Anthony LaPaglia, Lulu Wilson, Adam Bartley, Philippa Anne Coulthard, Grace Fulton

Diversi anni dopo la tragica morte della bambina, Samuel ed Esther Mullins, un fabbricante di bambole e sua moglie, accolgono in casa propria Suor Charlotte e un gruppetto di orfanelle provenienti da un istituto che è stato da poco chiuso. Entusiaste all'idea di vivere in quella grande casa coloniale, che ai loro occhi ha l'aspetto di un castello, le ragazzine si precipitano a esplorare le camere al piano superiore. Quando una di loro si mette a curiosare per scoprire cosa si celi oltre la porta chiusa a chiave, che il padrone di casa si è raccomandato di non varcare, comincia a verificarsi una serie di misteriosi eventi, che pare collegata alla tragica morte della figlia dei proprietari. Le orfanelle diventando presto l'obiettivo della forza oscura e maligna che è stata risvegliata: è Annabelle, la bambola posseduta da un demone David F. Sandberg subentra a John R. Lenenti nella regia del sequel dello spin-off "Annabelle" del 2014, a sua volta spin-off de "L'evocazione - The Conjuring" del 2013. La sceneggiatura, invece, è firmata anche in questo secondo capitolo da Gary Dauberman. Tra gli interpreti principali troviamo Anthony LaPaglia (il Jack Malone della serie tv "Senza traccia"), Miranda Otto (di recente sul piccolo schermo con il telefilm "Homeland: Caccia alla spia" e in sala nel 2015 con "The Daughter") e Stephanie Sigman (che ricordiamo nella serie tv "Narcos").