Buonanotte

L’ultimo pensiero prima di spegnere la luce. O il primo dopo averla spenta

(facebook.com/mario.schiani - twitter: @MarioSchiani)

di Mario Schiani
16-30 su 2616 elementi trovati.
Giovedì 09 novembre 2017

Un biglietto per Macau

Grazie alla classifica pubblicata da Euromonitor, scopriamo che tra le prime dieci città più visitate al mondo nessuna è italiana. Per trovarne una dobbiamo arrivare al dodicesimo posto: Roma. La capitale accoglie ogni anno la metà dei visitatori di Londra che, tra l’altro, non è neppure la città con ...

Continua ...
Mercoledì 08 novembre 2017

Carabiniere no, italiano sì

“NAPOLI, 5 NOV - Millantava un’appartenenza all’Arma per parcheggiare nel posto riservato, ma è stato denunciato dai carabinieri (veri) della stazione di Bagnoli per porto illegale di arma e possesso di distintivi contraffatti”. L’Agenzia Ansa, nella sua sapienza, procede informandoci che si tratta di un uomo di 62 ...

Continua ...
Martedì 07 novembre 2017

I guerrieri del mattino

I guru della Rete, quelli che per primi hanno imparato a usare gli sfondi colorati di Facebook, ci dicono che ogni giorno è un dono e che dobbiamo viverlo con gratitudine, gioia e ottimismo. Alcuni si spingono a dire che dovremmo viverlo come fosse l’ultimo perché, in effetti, potrebbe ...

Continua ...
Lunedì 06 novembre 2017

Domenica di pioggia

Sembra che l’umanità sia soggetta a un costante processo di mitosi. Se qualcuno avesse smarrito il libro di Scienze, la mitosi è quel meccanismo per cui da una singola cellula se ne formano due.

Vado a spiegarmi. Abbiamo l’umanità, una massa apparentemente variegata, ma in realtà unita da ...

Continua ...
Sabato 04 novembre 2017

Bei tempi, quelli

Il sito Digg.com dedica un considerevole spazio al fatto che qualcuno è riuscito a inserire una sequenza del film “Spider man” del 2002 in un telefonino Nokia dello stesso anno. Detta così, sembra una sciocchezza: non lo è – almeno non del tutto – perché nel 2002 i telefonini non erano ...

Continua ...
Venerdì 03 novembre 2017

Transito tra due ere

Nonostante le cose terribili che accadono, sinceramente penso che la guerra contro Daesh la stiamo vincendo. Non solo sul campo di battaglia dove, a dispetto della sottesa belligeranza tra Usa e Russia, i fetentoni in nero sono in rotta, ma anche, tutto sommato, sul fronte interno. Questo non vuol dire ...

Continua ...
Giovedì 02 novembre 2017

Morire di risate

Oggi, ma più in generale di questi tempi, abbiamo bisogno di pensare alle persone che non ci sono più. E poi la cronaca – e soprattutto la vita – ci imporrebbe anche di pensare alla morte. E’ però vero che più questo pensiero ci viene imposto e meno vorremmo pensarlo. La morte ...

Continua ...
Mercoledì 01 novembre 2017

Indignati a comando

Per quanto pochi siate, voi lettori di questa modesta rubrica dovreste considerarvi fortunati. Non perché qui vi si offrano chissà quali opportunità di lettura, ma perché, se non altro, la vostra rabbia non viene alimentata. Potreste trovarvi in disaccordo, anche profondo, con quello che scrivo, ma difficilmente, per il tono ...

Continua ...
Martedì 31 ottobre 2017

L’altra faccia

A parziale smentita di una “buonanotte” di qualche giorno fa in cui, più o meno, facevo l’elogio del digitale anche nell’editoria, vorrei oggi annunciare (?) che, in realtà, sono ancora un utente di libri fatti con la carta e, pertanto, anche un cliente delle librerie che si ostinano a ...

Continua ...
Lunedì 30 ottobre 2017

Videosport per videouomini

La decisione del Comitato olimpico internazionale di equiparare gli “eSport competitivi” (vale a dire i videogiochi) alle attività sportive tradizionali (atletica, nuoto, sport di squadra, traversata domenicale del salotto dal tavolo da pranzo al divano) ha innescato in Rete e fuori ironie scoppiettanti. A prima vista, l’ironia è dovuta ...

Continua ...
Sabato 28 ottobre 2017

Il prezzo della felicità

Dicono i notiziari che due biglietti autografi di Albert Einstein, scritti nel 1922 su carta intestata dell’Imperial Hotel di Tokyo, sono stati venduti all’asta per oltre un milione e mezzo di dollari. Nei biglietti si leggono due frasette interessanti: 1) “Una vita tranquilla e modesta porta più gioia ...

Continua ...
Venerdì 27 ottobre 2017

Notizie brutte e belle

Incontrare la signora Malinpeggio è sempre un piacere, a patto di non irrigidirsi di fronte a certi suoi convenevoli poco convenzionali. Ieri mattina, per esempio, a un mio “buongiorno signora” in effetti un poco sottotono, ha risposto così:

“Devo proprio dirglielo: oggi ha l’aria di una cosa calpestata”.

“È ...

Continua ...
Giovedì 26 ottobre 2017

L’uomo con qualità

Sempre più spesso capita di intavolare discussioni a sostegno (o a opposizione) dei supporti digitali. Meglio l’e-book o il libro tradizionale, meglio la classica scaffalata di cd e dischi o i “download” o addirittura Spotify e simili?

Alle osservazioni sui non pochi vantaggi dei digitale (specie in termini di ...

Continua ...
Mercoledì 25 ottobre 2017

La tigre ridicola

Eccoci di nuovo tra le cronache italiane dell’Ansa: «FIRENZE, 20 OTT - “Aiuto, c’è una tigre libera in strada”. Ma era un peluche. È accaduto ieri sera a Firenze, quando un automobilista ha contattato i carabinieri per segnalare di aver notato una tigre del Bengala in un sottopasso di ...

Continua ...
Martedì 24 ottobre 2017

Rapporti freddi

Si ha voglia a dire - con ragione - che il pianeta è sovraffollato: resta il fatto che, su più livelli, l’uomo è un essere avvolto nella solitudine. C’è la solitudine dell’“Io”, psicologica ed esistenziale, e quella del “Noi”, massa dolente accumulata su un pianeta intorno al quale, in ...

Continua ...
16-30 su 2616 elementi trovati.